Attualità : USA

FONDATRICI IN MOVIMENTO

Figlie della Sapienza, Long Island, New York

La missione della comunità interculturale delle Figlie della Sapienza, Huntington Station, a New York,  si svolge tra la popolazione immigrata di Long Island. La popolazione immigrata di Long Island, negli ultimi tre anni è raddoppiata.  Al momento circa una persona su cinque è nata all’estero degli Stati Uniti. La comunità interculturale si trova nella parrocchia di St. Hugh de Lincoln dove vive una numerosissima comunità ispanica con nuovi immigrati e una molteplicità di attese.

I membri della comunità sono  Sr Bernadette Sassone e Sr Marilyn Soeder, americane e Sr Teresa de Jesus Aguilar Avila della Colombia e Sr Maria Jesus Pinedo Aguilar del Perù. Sono tutte Figlie della Sapienza e sono insieme da circa un anno.  Sr Teresa è arrivata il 24 aprile 2016 e Sr. Maria l’8 giugno 2016.

Attività

Sr Teresa e Sr Maria studiano nel «Programma Aprire la Parola», il cui scopo è insegnare l’inglese come seconda lingua alle donne immigrate. Audrey Shroeder (Amica della Sapienza) è volontaria nel suo servizio a questo programma. Sr Maria e Sr Teresa sono più che semplici studenti nelle lezioni di inglese. Hanno infatti intessuto relazioni con le donne che fanno parte del loro servizio. Sr Maria ci dice: «Viviamo ogni giorno a contatto con le sofferenze degli altri. Nelle lezioni di inglese le donne cercano un modo per condividere la loro sofferenza ... Sono profondamente toccata dal loro disagio. »

Le quattro suore sono a servizio della popolazione ispanica immigrata di Huntington. Sr Marilyn e Sr Bernadette hanno avviato delle lezioni serali di inglese, per lavoratori che durante il giorno sono impegnati. Sr Teresa insegna  a leggere e scrivere nella propria lingua a donne di lingua spagnola. Sr Maria visita le famiglie nelle loro case.

Ogni sei o otto settimane, l’équipe della Amministrazione provinciale delle Figlie della Sapienza incontra e accompagna la comunità. Sr Jane Reilly, CSJ, lavora con noi come interprete.

Gli obiettivi del processo di accompagnamento sono :

  • Fornire alla comunità e all’equipe di leadership l’occasione di riflettere nella preghiera sulla chiamata che il Capitolo Generale ha rivolto alle Figlie della Sapienza: quella di allargare lo spazio delle loro tende;
  • Facilitare una migliore comprensione del vissuto di una comunità interculturale e della sua collaborazione nella missione;
  • Riflettere su questa esperienza e condividerla. Divenire così parte pregnante della nascita di un futuro nuovo nella realtà globale della nostra Congregazione e per le necessità d’insieme del mondo.

 

Siamo in movimento

Una meta comune nella missione rinforza i legami comunitari. Grazie all’esperienza di vissuto interculturale, i membri crescono nella coscienza e nell’apprezzamento della propria cultura e di quella degli altri membri. Le Suore riconoscono l’incredibile ricchezza che questa esperienza porta alla Congregazione. «Siamo fondatrici in movimento!»

Article available in Français English Espanol Italiano
Other articles in the section Attualità : USA
FONDATRICI IN MOVIMENTO
Riflessione di Sr Teresa sul sevizio presso i rifugiati di Haiti
Per le Suore tutti sono di famiglia
ESPERIENZA DI INTERNAZIONALITA’ NEGLI STATI UNITI
Navigateurs: Internet Explorer version 10 et +, Firefox et Chrome | Copyright: Filles de la Sagesse 2005-2014